La location dei sogni

Serra vittoriana, greenhouse, glasshouse, conservatory, orangerie o limonaia, giardino d'inverno o jardin d'hiver.

Nomi diversi che identificano strutture che, nate originariamente per il ricovero di piante tropicali o agrumi duranti i mesi invernali, si sono diffuse in tutta Europa grazie ai progressi ottenuti nella manifattura su larga scala del vetro durante il periodo vittoriano. 

 

Al tempo stesso lo scopo di queste strutture, che permettevano di soggiornare in giardino al riparo dalle intemperie anche al di fuori del periodo estivo, si ampliò divenendo all'occasione sale da tè o luoghi in cui ospitare feste e cene in un'atmosfera di grande fascino soprattutto ad opera della nobiltà inglese.

Non stupisce che da allora nell'immaginario collettivo la serra vittoriana sia associata alla suggestione di eventi mondani ed incontri romantici.

Nella serra Aphrodite abbiamo infatto voluto privilegiare l'aspetto decorativo e l'impatto emotivo alla funzionalità di strutture più moderne ed efficienti, ma che non trasmettono la stessa sensazione di meraviglia.

 

Più prosaicamente, per chi investe in una struttura destinata ad ospitare eventi, la necessità primaria è quella di uno spazio che lo caratterizzi in maniera marcata e lo elevi, nella percezione dei clienti, un gradino al di sopra della concorrenza, garantendogli una clientela più disponibile a spendere in cambio di una magica atmosfera di altri tempi che altri non potranno offrire.

127456601.jpg
127446649.jpg

Inondata di luce, luogo ideale per foto indimenticabili, offre riparo senza togliere nulla allo sguardo, cornice raffinata per gli shootings più esclusivi.

Il sole che si infila attraverso le volute ed i decori del ferro battuto infatti proietta magici disegni di luce all'interno, ed i colori del verde circostante contribuiscono a far risaltare in maniera unica il lavoro del fotografo.

127444147.jpg
12647127.jpg
127516902.jpg

All'interno del giardino d'inverno, la protezione delle superfici vetrate permette di allestire decorazioni floreali e mises en place impossibili da proporre all'esterno, e che all'interno di un locale chiuso risulterebbero contaminate dagli ambienti non sempre all'altezza delle aspettative.

127451703.jpg
127451702.jpg
127450931.jpg

All'esterno la greenhouse diventa protagonista di un luogo incantato, meglio se non immediatamente visibile, come uno scrigno segreto riservato ai momenti più importanti. Luogo privilegiato di baci ed eterne promesse, ma anche rifugio privato per apprezzare un tè e un buon libro e lasciare fuori dalle vetrate i pensieri negativi...

serra vittoriana

Credits: il setting in foto è opera di K BELLA EVENTS, grazie a Krystin Gill per la gentile concessione! 

 

https://www.kbellaevents.com/gallery/elopement-morais-vineyard-bealeton-va/